Orari di apertura

Lun - Sab: 7:00 - 21:00

Presentazione dispositivo

DERMALNOAGE è un dispositivo italiano che ha una tecnologia altamente innovativa utilizzata nel trattamento anti-age e del rilassamento cutaneo: tale trattamento non prevede tecniche invasive ma si giova unicamente dell’abbinamento tra la tecnologia cosmetica di ultima generazione ed il principio dell’ossigeno topico. L’ossigeno ad utilizzo estetico è una tecnica di infusione percutanea, tramite un sofisticato apparato costituito da un generatore che trasforma l’aria (costituita al 21% da ossigeno e al 79% da azoto) in ossigeno puro fino al 95%. Data la sua versatilità, DERMALNOAGE trova riscontro in diversi campi di applicazione (corpo: addome, mani, braccia, glutei e gambe; viso: viso, collo e decolletè), con la possibilità di ottenere risultati istantanei e duraturi su vari livelli, evitando lo stress legato a pratiche chirurgiche. L’infusione avviene grazie all’azione dell’ossigeno che permette, in concomitanza alla sua erogazione, di veicolare una serie di principi attivi in grado di migliorare la qualità dei tessuti di viso e corpo. Con dei sieri specifici viso e corpo (acido jaluronico, anti-age e cellulite) DERMALNOAGE aiuta gli inestetismi che si posso presentare su un cliente.

Inestetismi

Aiuta gli inestetismi quali: zampe di gallina, rughe nasolabiali, rughe glabellari, colorito spento dei tessuti, impurità cutanee e il tipico aspetto congestionale della cellulite che vengono considerevolmente attenuati dal trattamento.

Benefici

I risultati sono immediatamente visibili anche se, naturalmente, raggiungono la loro miglior efficacia all’interno di un programma metodico di applicazione. La cute apparirà conseguentemente più fresca, tesa e giovane, e sarà possibile ottenere un nuovo equilibrio della pelle che riacquisirà vitalità e corposità, con un notevole incremento di elasticità. Tutto questo grazie all’azione rivascolarizzante esercitata dall’ossigeno: invecchiamento, stress, inquinamento, malattie, sono tutti fattori che colpiscono i microcapillari avviando un processo di degradazione del collagene e dell’elastina. Ossigenare la pelle vuol dire “rivascolarizzarla” rendendola più sana, tonica, luminosa e morbida. Il primo beneficio del trattamento topico è una rivitalizzazione diretta degli strati cutanei, ma ne esiste un secondo: l’ossigeno è anche un potenziatore metabolico e veicolatore di alcune molecole attraverso lo strato dermoepidermico. Il grande successo che questa tecnica sta riscuotendo in tutto il mondo è, quindi, legato sia al potere dell’ossigeno stesso che all’azione degli attivi scelti per operare il trattamento.

Modalità di trattamento

VISO e CORPO: le zone destinate al trattamento devono essere accuratamente deterse con soluzione idonee ad asportare impurità e residui di trucco (IN CASO SI TRATTI DI UN TRATTAMENTO VISO) . Tempistica trattamento: 1 zona = 20 minuti; 2 zone = 30 minuti; 3 zone = 40 minuti. Trattamento fatto una volta al mese.

Avvertenze e controindicazioni

Il dispositivo deve essere messo in funzione ed essere utilizzato soltanto da personale qualificato ed istruito sulle tecniche di applicazione. Si riportano di seguito le avvertenze e le controindicazioni da osservare prima dell’utilizzo del dispositivo su un cliente:
-Gravidanza, primi 3 mesi di allattamento.
-Tumori in atto e cure anti tumorali in atto( la somministrazione del trattamento può avvenire solo dopo 5 anni dalla risoluzione della patologia).

  • Evitare l’ uso su clienti collegati con apparecchiature di sorveglianza dei parametri vitali.
  • In caso di ipersensibilità ai componenti delle formulazioni procedere con il trattamento di solo ossigeno.